OVERVIEW

Sviluppare un booking engine evoluto con cui gli hotel potessero vendere servizi extra direttamente sul proprio sito: era questo l’obiettivo di Travelnuts, la startup che abbiamo co-fondato a San Francisco.
Gli strumenti principali di Travelnuts sono il booking engine (full solution), il pre-trip email e la app mobile.

Booking engine
Siamo partiti dal considerare che ben il 40% dei turisti usa le piattaforme di booking solo come motore di ricerca, perché poi preferisce prenotare direttamente sul sito dell’hotel. Poiché di solito il front end è tutt’altro che user-friendly, abbiamo pensato di proporre alle strutture ricettive un booking engine più usabile e in grado di aumentare le conversioni. Come? Permettendo all’hotel di vendere anche servizi extra, e all’utente di configurarsi un proprio pacchetto di viaggio personalizzato.

Pre-Trip e-mail
A prescindere dal canale usato per la prenotazione, l’hotel può inviare a ogni cliente una e-mail di reminder pochi giorni prima della partenza, così da dare risalto alle opzioni extra. La landing page di atterraggio propone prodotti e servizi acquistabili con pochissimi click.

App mobile
Dopo che si è geo-localizzato, il turista può usufruire dei servizi extra non appena arriva in hotel. Si è deciso di sospenderne momentaneamente lo sviluppo per focalizzare le risorse sui primi due strumenti.

graffiti_start_travelnuts_6graffiti_start_travelnuts_6

VALUTAZIONE

Fin da subito, in GRAFFITI Start abbiamo intuito le potenzialità dell’entrare come co-founder all’interno di una startup in un settore – il turismo – dove avevamo già maturato una lunga esperienza. Abbiamo quindi scelto di accelerare il progetto mettendovi un nostro team a disposizione, oltre a supportare l’iniziativa con una serie di servizi di comunicazione forniti da GRAFFITI Communication. 

graffiti_start_travelnuts_3-1graffiti_start_travelnuts_3-1

PRODUCT ACCELERATION

Il team GRAFFITI Start ha iniziato immediatamente a lavorare allo sviluppo del booking engine mobile per 3 mesi, coordinandosi con il team di San Francisco.

DELIVERY 

La fase di product acceleration si è conclusa con la realizzazione e la consegna di un booking engine ottimizzato sul quale venivano reindirizzati gli utenti da mobile. Alcune delle funzionalità che in un primo momento erano state previste sono state tolte in fase di sviluppo; ma il cuore della piattaforma – e cioè la vendita delle camere e l’upselling di servizi aggiuntivi – è stato mantenuto.

graffiti_start_travelnuts_5graffiti_start_travelnuts_5

HANDOVER

Proprio lavorando su Travelnuts abbiamo sperimentato come, in casi come questo, è utile creare un team ad hoc, in modo che la sua composizione sia perfettamente funzionale al processo. 

graffiti_start_travelnuts_4graffiti_start_travelnuts_4