27 marzo 2018

Paesi che diventano mondi galleggianti nel calendario Cassa Rurale Alto Garda 2018

L'ottava edizione del calendario della Cassa Rurale Alto Garda porta la firma di Gianluca Folì, illustratore romano innamorato dell'acquarello.

Illustrazione, comunicazione, arte: sono state queste passioni a unire l’illustratore Gianluca Folì e GRAFFITI nel progetto del calendario Cassa Rurale Alto Garda 2018. Giunto alla sua ottava edizione, questo sodalizio conferma la fiducia della banca verso l’agenzia creativa di Riva del Garda.

Gianluca Folì nasce e vive a Roma. Nel suo studio, immerso nei vigneti dei Castelli Romani, sono esposti molti dei suoi lavori, frutto di collaborazioni con importanti aziende di tutto il mondo come Feltrinelli, Ney York Times, Red Bull e Sony.

img_20171201_122504

Gianluca definisce i suoi progetti come dei tour de force cromatici, ed è proprio così che è riuscito a raccontare al meglio i dodici paesi che popolano il calendario di quest’anno. L’entusiasmo mostrato fin da subito nel progetto lo ha riversato tutto nell’acquarello. «L’acqua» racconta, »non copre, ma permette di modellare le emozioni in tutte le loro sfumature.»

Più che paesi, il Calendario Cassa Rurale Alto Garda racconta un universo onirico abitato
da micro-mondi galleggianti, esplorabili in qualsiasi direzione: il sud diventa nord, l’ovest diventa est. Gianluca è riuscito in questa edizione a capovolgere la prospettiva, per farci ammirare l’Alto Garda da diversi punti di vista.

Ora non vi resta che salire a bordo e avventurarvi nel piccolo universo di Gianluca Folì.

 

Published by: Vincenzo Dimarco in Portfolio