All Posts in mobile App

21 dicembre 2013

Gioca con la App RINGO e diventa un grande come El Shaarawy

Da oggi, i mitici biscotti RINGO hanno una nuovissima app: si chiama Do You RINGO APP, è stata sviluppata da GRAFFITI e ha come protagonista uno dei campioni più amati… in formato cartoon!

Per progettare l’attività di gaming sulla app mobile RINGO, il team GRAFFITI è partito dagli obiettivi condivisi col marketing Barilla: innanzitutto, era fondamentale coinvolgere l'utente in un’attività di svago che lo sapesse conquistare, tenendo presente che il focus è sui ragazzini tra i 10 e i 14 anni d’età; la app doveva essere coerente con le promozioni e con i premi in palio, diventando un veicolo versatile capace di dare visibilità alle diverse iniziative RINGO nel corso della campagna 2013-2014; era necessario valorizzare l’area riservata e lo store già all’interno del gioco; infine, oltre a promuovere tutti i valori della marca, la Do You RINGO App doveva essere incentrata sul nuovo testimonial RINGO: il campione di calcio Stephan El Shaarawy.
È proprio lui il protagonista del gioco, impegnato a correre – in formato cartoon – lungo un campo da calcio che sembra non finire mai. Chi non ricorda il cartone animato Holly & Benji?

Il meccanismo del gioco richiama la logica tipica degli endless runner.
Lo scopo è aiutare El Shaarawy a evitare gli avversari e gli ostacoli che incontra durante la corsa, raccogliere i biscotti RINGO per avere tutta l’energia necessaria e superare i livelli un goal dopo l’altro.
Il giocatore deve raggiungere una serie di obiettivi con difficoltà sempre crescenti, guadagnando punti e percorrendo la maggior distanza possibile. Nello store può acquistare gadget speciali che lo facilitano nell’impresa: non deve far altro che usare i biscotti raccolti durante il gioco o quelli ottenuti inserendo i codici che trova nelle confezioni RINGO. Infatti, per Barilla era fondamentale che l’attività di gaming fosse congegnata per stimolare l’acquisto dei biscotti.

Ma come funziona? Sfruttando l’accelerometro dello smartphone, il giocatore inclina il dispositivo per controllare la traiettoria e dribblare i difensori attraverso una serie di gesture.
Esistono diversi tipi di powerup da raccogliere durante la corsa, come ad esempio lo “zainetto raccogli-biscotti”, la “barra energetica” e gli “scarpini” per andare più veloce.
I movimenti dei giocatori avversari, invece, sono controllati dal sistema, che li sposta sul campo con velocità variabili a seconda del livello di difficoltà.

La app è promossa sul sito istituzione RINGO, realizzato anch'esso da GRAFFITI; è disponibile per iOS Apple e dispositivi Android ed è scaricabile su AppStore e Google Play, dove è stata subito accolta con entusiasmo.
In occasione del Natale 2013 è stato lanciato l’aggiornamento gratuito del tema natalizio: Xmas Holiday fa provare l’emozione di una partita sulla neve, con nuovi percorsi, nuovi ostacoli e una squadra avversaria davvero sorprendente.

19 dicembre 2013

InfoTourist vince il secondo premio IAB MIXX come Migliore App Italiana

InfoTourist App, la nostra applicazione per il turismo, ha vinto il secondo premio IAB MIXX come Migliore App Italiana. Si tratta di un riconoscimento importantissimo che dimostra il valore della soluzione, nata per permettere a ogni albergatore di mettere – letteralmente – l’hotel nella tasca dei propri clienti.

IAB MIXX premia l’innovazione creativa e l’efficacia delle migliori strategie digitali. È un’iniziativa IAB Italia patrocinata dell’Art Directors Club Italiano.
Quest’anno, il primo premio nella categoria “Mobile Platform or App” se l’è aggiudicato S. Pellegrino. Dietro alla nostra InfoTourist App, nomi come, Bosch, Fiat, Gatorade, Chanteclair, Mattel e L’Oreal Italia.

13 settembre 2013

Cerchi un taxi in Trentino? Con la App TAXI Trentino ti basta un click.

Si chiama TAXI Trentino, è una APP ed è il modo più veloce e GRATUITO per trovare un taxi in tutte le località e nelle valli del Trentino. È rivolta soprattutto ai turisti, ma non solo.

Lasciamo che a sbracciarsi sul ciglio della strada siano i protagonisti dei telefilm; qui in Trentino, da oggi è tutto molto più comodo.
La app TAXI Trentino geo-referenzia in tempo reale la posizione dell’utente: in qualunque zona del Trentino ci si trovi, basta premere il bottone CHIAMA per essere messi subito in contatto col servizio taxi più vicino.

L’applicazione mostra sempre l’indirizzo esatto in cui si trova l’utente; così, anche per chi non è del posto, è più facile comunicare la propria posizione all’operatore. Tutto questo GRATIS, e con un solo click.
Insomma, la vacanza in Trentino non potrebbe essere più comoda.

TAXI Trentino è stata sviluppata da GRAFFITI: il team ha dato vita a un progetto ideato dalla nostra Area Turismo, coordinata da Carlo Garbini e Federico Prata. È disponibile per iOS Apple e dispositivi Android ed è scaricabile gratuitamente su AppStore e Google Play.

24 luglio 2013

La scienza non è mai stata così emozionante

EXplora MUSE è la guida per dispositivi touch screen che dal 27 luglio 2013 regala agli ospiti del MUSE un’esperienza di visita indimenticabile: gallerie fotografiche ad altissima risoluzione, video di approfondimento e mappe interattive sono alcuni dei contenuti speciali nei quali immergersi. Per questo progetto, il Museo delle Scienze di Trento e Trento RISE hanno scelto la nostra piattaforma EXplora MUseum.

Oggi il museo è sempre più simile a un laboratorio e la app è la naturale evoluzione della filosofia che caratterizza il patrimonio genetico del MUSE: uno spazio contemporaneo rivolto al futuro, disegnato da Renzo Piano, dove si coltivano la curiosità scientifica e il piacere della conoscenza. Al centro c’è l’emozione del visitatore, protagonista di un’esperienza attiva e memorabile.

All’ingresso, ogni ospite riceve un iPad mini con la guida multimediale, concepita per valorizzare al meglio i contenuti e l’archivio documentale del museo. Da quel momento inizia un viaggio negli spazi espositivi, usando la app per approfondire la comprensione delle opere attraverso visualizzazioni a 360 gradi e contributi video con gli studiosi del MUSE. Grazie a un’interfaccia semplice e intuitiva, l’applicazione è facilissima da usare anche per l’utente meno esperto.
Oltre alla varietà di pubblico, al MUSE c’è anche un’ampia varietà di argomenti: dall’origine della vita sulla Terra alla preistoria alpina, passando per l’estinzione dei dinosauri: esattamente come lo spazio espositivo reale, anche la app propone itinerari tematici diversi, ognuno caratterizzato da esperienze di fruizione coerenti alla tipologia di contenuto.

Una delle sfide più ambiziose di EXplora MUSE riguarda la capacità di parlare a visitatori diversi per età, livello di istruzione e interessi.
Al MUSE sono attese le scolaresche, i genitori con i propri figli e i nonni con i nipoti; ma anche studiosi, ricercatori e studenti universitari. Nel realizzare la app, quindi, si è fatto in modo di offrire a ognuno la maniera ideale per relazionarsi con la scienza sulla base del proprio profilo.

Il progetto della guida multimediale è stato concepito da Trento RISE assieme al MUSE, col quale ha definito i requisiti e le caratteristiche della piattaforma. Dopo aver analizzato diverse proposte, la piattaforma EXplora MUseum - prodotta e commercializzata da GRAFFITI & MobFarm in collaborazione con Giorgio Zanoni - è stata valutata come il prodotto più adatto per le esigenze di innovazione e flessibilità del progetto.

22 luglio 2013

Trasforma la visita al museo in un’incredibile esplorazione

Con EXplora MUseum, il piacere della conoscenza prende vita: la nostra guida multimediale per dispositivi touch screen è nata per valorizzare al meglio gli spazi e le opere di qualunque museo, trasformando il visitatore da semplice fruitore di contenuto a creatore di significato.

EXplora MUseum non sostituisce la dimensione “live” della visita, ma anzi la arricchisce: al centro rimane l’esperienza del visitatore, che viene sollecitato a interagire con la realtà che lo circonda e con la sfera social.

Il curatore della mostra può proporre diversi itinerari tematici all’interno del museo. Inoltre è possibile assecondare le abilità cognitive dell’utente predisponendo percorsi sia in modalità audio che video, così da rendere accessibile e coinvolgente anche l’argomento più complesso.
Per ogni opera, il visitatore può approfondire la consultazione attraverso schede, contenuti multimediali, fotografie a 360 gradi e link a opere correlate.

Gli elementi più sorprendenti sono però i widget, personalizzabili in base alle esigenze del museo: animazioni, transizioni, zoom out, navigazione in parallasse e molti altri tra i migliori effetti dinamici sul mercato sono a disposizione per valorizzare gli allestimenti.

Qualunque sia la planimetria dell'edificio, la mappa interattiva mostra la rappresentazione degli spazi interni ed esterni della struttura e la collocazione delle opere esposte. Grazie alla rielaborazione delle coordinate, la app traccia la posizione del visitatore, che può così gestire visivamente il percorso della visita in modo intuitivo direttamente attraverso la mappa.

Trattandosi di una soluzione modulare e utilizzabile da qualsiasi struttura museale, la app sta per essere commercializzata su larga scala, in Italia e all’estero.
Il primo ad averla scelta è stato il MUSE – Museo delle Scienze di Trento, il nuovissimo museo disegnato da Renzo Piano, che con Trento RISE ha ritenuto EXplora MUseum la migliore piattaforma per supportare la propria guida interattiva.

EXplora MUseum è una realizzazione GRAFFITI & MobFarm in collaborazione con Giorgio Zanoni.

31 maggio 2013

Con la app InfoTourist è l’hotel a decidere i luoghi e gli eventi in zona da promuovere

Già al check in, i turisti chiedono spesso consigli all’albergatore su dove mangiare, divertirsi o fare sport. Con la app InfoTourist, il responsabile dell’hotel può dire finalmente addio alle vecchie mappe cartacee.

L’albergatore non deve far altro che personalizzare la app InfoTourist col marchio del suo hotel e con i luoghi che vuole promuovere: come musei, ristoranti, negozi, centri sportivi o parchi di divertimento. A quel punto gli basta selezionare i punti di interesse o gli eventi organizzati nelle vicinanze, pubblicarli e impostare per ognuno le informazioni che ritiene più importanti.

Il gestionale è semplice e intuitivo: basta selezionare una delle due tab, Gestione POI (Point of Interest) o Gestione Eventi, a seconda del contenuto che si vuole pubblicare, e completare i campi preimpostati.
Se l’albergatore non conoscono le coordinate esatte, cliccando su “mappa” si apre un pop all’interno del quale può muoversi col cursore, cliccare sul punto da geolocalizzare e lasciare che il sistema recuperi automaticamente le coordinate.

ll’arrivo del cliente, l’albergatore gli consiglia di installare l’applicazione e lo invita a fotografare il QR code esposto nella hall. Il turista vede tutti i luoghi e gli eventi inseriti dall’hotel, filtrabili per categoria e visualizzabili sulla mappa.
Per ognuno può attivare la mappa con la guida per raggiungerlo. Non solo: la app gli indica anche la strada per tornare all’hotel da qualunque punto geografico, anche da casa sua.

La app InfoTourist è già disponibile in italiano, inglese e tedesco per iPhone e dispositivi Android. È possibile provarla gratis per un anno.

 

6 maggio 2013

tAPPa dopo tAPPa, le emozioni del Giro si vivono qui

Proseguono le collaborazioni tra GRAFFITI e i principali gruppi editoriali italiani: con RCS abbiamo realizzato la app ufficiale del Giro d'Italia 2013 per tablet e smartphone dotati di sistema operativo Windows.

L'applicazione è scaricabile direttamente dal Microsoft Windows Store e permette di seguire le fasi del Giro d'Italia attraverso un'interfaccia innovativa e dal design esclusivo. La Corsa Rosa è sempre a portata di mano con tantissimi contenuti: news, video, foto, i risultati delle classifiche e tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

12 gennaio 2013

Le Iene tornano in tv e approdano su “mobile” con la nostra app

Da domani sera tornano in onda Le Iene. La nuova attesissima edizione della trasmissione cult di Italia Uno può contare quest’anno su uno strumento in più: la prima app ufficiale, ideata e sviluppata da GRAFFITI2000.

Realizzata per smartphone e tablet Android e per iPad, la app de Le Iene nasce per offrire al pubblico nuove occasioni di coinvolgimento, trasformando l’utente in un inviato speciale grazie alla possibilità di pubblicare le proprie segnalazioni sia video sia via e-mail. Non solo: è possibile rivedere i servizi che sono andati in onda e accedere a materiale esclusivo relativo al cast, con informazioni e note biografiche su conduttori e inviati.
Confermata la conduzione di Ilary Blasi, affiancata per la prima volta da Teo Mammuccari e dalla Gialappa’s Band.
Quella con MEDIASET e con Davide Parenti, l’ideatore del programma, è una collaborazione molto importante per GRAFFITI2000, a dimostrazione delle competenze maturate anche sul fronte delle applicazioni mobile. Il nostro staff è già al lavoro per implementare la app de Le Iene con nuove feature rivolte al mondo social.

1 luglio 2011

iVisto? Scarica la prima App per le geo-segnalazioni

iVisto è la prima applicazione per iPhone che con un click trasforma chiunque in un vero reporter multimediale: è possibile segnalare tutto ciò che capita di vedere, geo-localizzarlo e condividerlo in pochissimi secondi grazie alla sincronizzazione con i propri account sui social network.

Allo stesso tempo, iVisto permette di consultare gli avvistamenti che altri utenti hanno segnalato nella zona dove ci si trova in quel momento, così da essere sempre aggiornati sulle cose più curiose e interessanti da vedere nelle vicinanze.
A quel punto, non resta che aggiungere un commento e condividere la segnalazione con gli amici.
iVisto è scaricabile gratuitamente su App Store.