22 gennaio 2016

12 mesi modellati nella plastilina per il calendario Alto Garda

Per rievocare il fascino di un territorio suggestivo in ogni stagione, ci siamo affidati quest’anno al talento di Gianluca Maruotti.

Illustratore, regista, creatore di burattini e video animatore in stop motion, Gianluca Maruotti aveva già collaborato con GRAFFITI qualche mese fa plasmando i personaggi della campagna di comunicazione realizzata per Conto Snap.

Gianluca è riuscito a evocare il lato più tenero e famigliare dell'Alto Garda modellando i 12 mesi con la plastilina, materiale incredibilmente duttile e con la caratteristica di dare vita a opere mai finite, ma costantemente mutevoli nel tempo.

Le 13 immagini del calendario della CR Alto Garda sono nate da un confronto assiduo tra Gianluca e il team creativo di GRAFFITI. L'illustratore ha prima di tutto tratteggiato in bozzetti la sua idea dell'Alto Garda. Una volta ricevuto l'ok di GRAFFITI, è passato poi a modellare le scene mese per mese, proprio come fossero sculture.

Nelle sue illustrazioni, l'Alto Garda si trasforma in un paesaggio fantastico, dove la scoperta dei luoghi è associata all'esperienza del viaggio: ogni mese il protagonista del calendario si sposta in una nuova località, riuscendo sempre a coglierne l'essenza. Lo troviamo a marzo fra le limonaie di Limone sul Garda, a luglio a pescare sul lago di Ledro e a novembre a raccogliere le olive sotto il castello di Arco.

Fin dalla cover del calendario il leitmotiv è l'abbraccio: rappresenta la capacità del territorio di accoglierci, ma anche l’attenzione con cui ognuno di noi deve rispettarlo e prendersene cura.

Published by: in print