9 giugno 2013

Chi l’ha detto che la tecnologia è roba da maschi?

Bloggirl è il primo blog hi-tech tutto in rosa. Il progetto è promosso da ASUS Italia, che ha affidato a GRAFFITI lo sviluppo del sito e l’ideazione del logo e del nome: col neologismo “Bloggirl” abbiamo reso femminile un termine – blogger – che fino a oggi era solo maschile, facendolo diventare sinonimo della donna che vive la tecnologia in modo consapevole e creativo.

Oggi sono le donne le vere protagoniste sul web e sui social media, dove interagiscono e condividono molto più degli uomini.
E questo vale tanto per le mamme quanto per le studentesse e le donne lavoratrici: in casa come sul lavoro, le donne sono notoriamente più brave a gestire mansioni multitasking; il tempo è prezioso e loro hanno imparato a ottimizzarlo al meglio, servendosi di tutto ciò che il mercato dell’hi-tech mette loro a disposizione. Con un occhio allo stile.
L’obiettivo del blog è proprio quello di mostrare come un personal computer, un tablet o uno smartphone possano diventare fonte d’ispirazione nella vita di tutti i giorni.
Ce lo spiega in questo video Manuela Lavezzari, marketing manager di ASUS Italia.

Il progetto, quindi, è la naturale evoluzione del percorso intrapreso da ASUS Italia, che nell’ultimo anno ha promosso tante iniziative al femminile: come la Settimana della Moda, Mamma che Blog e l’evento Nuvola Rosa a Firenze, rivolto alla prossima generazione di professioniste che entreranno nel mondo del lavoro.

All’interno di Bloggirl trovano spazio le testimonianze di tutte quelle donne che sono diventate protagoniste nell’utilizzo della tecnologia; una community dove chiunque può raccontare com’è cambiato il modo di comunicare, di lavorare o anche di divertirsi.

Nei prossimi mesi verranno coinvolti alcuni importanti professionisti che metteranno la propria esperienza a disposizione delle lettrici del blog.

Bloggirl è anche su Facebook, Twitter, YouTube e Instagram.

Insomma, se vi sentite geek e anche un po’ techy, e se cercate un blog femminile che non parli solo di scarpe e rossetti, vi consigliamo di venire a conoscere le prime bloggirls che hanno iniziato a collaborare al progetto.

Published by: in web